info tel. 10.00/18.00 - 0236754860 - 3486487025 - Ingresso e attività riservate solo ai tesserati - info@studio-gem.it

Isabel Seabra

Danza Classica Accademica

ATTENZIONE: il 05 e il 07 Giugno prossimi la maestra terrà 2 lezioni di prova gratuite dalle 17:30 alle 18:30.

Isabel Seabra Étoile,Prima Interprete
D’origine brasiliana, inizia lo studio con Tatiana Leskova alla Scuola dell’Opera di Rio de Janeiro. Dopo il Rilascio del diploma, trascorre nello stesso teatro un breve periodo sotto la Direzione di Jorge Garcia. Prosegue la sua preparazione a Parigi con Raymond Franchetti e Gilbert Mayer. Dopo un fiorente ingaggio con l’Ater Balletto dove è già interprete principale in varie trasferte Europee, entra al Teatro alla Scala e rapidamente sostiene i principali ruoli del repertorio: Interpreta, Don Chisciotte, II Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci e La Cenerentola di Rudolf Nureyev, La Bisbetica Domata e Onegin di John Cranko, La Bayadère di Natalia Makarova, L’Histoire de Marron e Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan, La Vedova Allegra di Ronald Hynd, La Sylphide di Peter Schaufuss, Giselle nelle versioni Jules Perrot/Yvette Chauviré e Patrice Bart. Nel ruolo di Myrtha viene ripresa in Mondial visione e in video/ DVD. È coinvolta nei più opposti linguaggi coreografici: da Glen Tetley a Brigit Culberg, Rudolf Nureyev, Uwe Schölz, George Balanchine, Michel Fokine, August Bournonville, Natalia Makarova, Wayne Fagling, Ben Stevenson, Yuri Grigorovic, John Cranko, Marius Petipa, Paolo Bortoluzzi, Sir Frederick Ashton, Peter Schaufuss, Jerome Rabbino, Ronald Hynd, Oscar Arraiz, Roland Petit, Alvin Ailey, Fleming Flindt, Arold Lander, Ugo Dell’Ara. In campo internazionale, si distingue al “Grand Gala” d’apertura della stagione 1989 del Bol’šoj Thèátre di Mosca, ballando Raymonda di Yuri Grigorovic alla presenza del presidente Michael Gorbaciov. Con il gruppo Nureyev’s and Friends, partecipa a tre tournées Mondiali, affiancando, lo stesso Nureyev nella Leon di Fleming Flindt e Moor’s Pavanne di Jose Unton, Chales Jude nelle Nozze D’Aurora. A Londra interpreta con Peter Schaufuss, Sphinx di Glen Tetley e Natalia Makarova Le affida il Suo Lago dei Cigni. Invitata dal musicista Michael Kamen, balla per la Famiglia Reale d’Inghilterra. È ospite allo Scottish Ballet nello Lo Schiaccianoci. Con il Balletto di Bordeaux, interpreta Incontro con Paolo Bortoluzzi. In Giappone, danza La Bella Addormentata nel Bosco con Vladimir Malakov e partecipa all’8° “Ballet Word Festiva!”. Partecipa a numerosi Gala a: Istanbul, Vienna, Praga, Mosca, Atene, Helsinki, Osaka, Nagoia, Tokyo… Con il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, interpreta negli USA e Canada Odile nel Lago dei Cigni, prestigiosamente allestito da Franco Zeffirelli. Per il Giubileo 2000, inaugura, alla Scala di Milano, l’Excelsior d’Ugo Dell’Ara nel ruolo della Civiltà. Sostiene lo stesso ruolo all’Opera Garnier di Parigi, con successiva ripresa per le reti televisive RAI ed audiovisivi DVD. Partecipa in dicembre 2002 all’Omaggio a Rudolf Nureyev, organizzato dalla Scala di Milano per i 10 anni dalla Sua scomparsa, ballando il passo due finale della Cenerentola. Nello stesso periodo affronta di nuovo, il ruolo di Clara nello Schiaccianoci dì R. Nureyev. Nell’estate 2003, partecipa al Festival Internazionale di Vail-USA, inaugurando “Summer Breeze” di Robert North in prima mondiale, balletto creato per Lei. Il 7 ottobre 2003, interpreta il ruolo di Ippolita nel “Sogno di una notte di mezz’estate” di George Balanchine per i trecento anni della città di San Pietroburgo. Le vengono conferiti i premi: Candy e Danza/Danza per la carriera, Leonid Mossine, quale brillante interprete Balanchiniana.

Tra i partner di spicco: Rudolf Nureyev, Roberto Bolle, Paolo Bortoluzzi, Peter Shaufuss, Charles Jude, Zoltan Solymosi, Robert Hill, Maximiliano Guerra, Yuri Vaisucenko, André Feodotov, Julio Bocca, Jean Guillaume Bart, Serge Lavoie, Oliver Matz, José Manuel Carreño, Vladimir Malakov, Igor Zelinsky, José Martinez.