Marco Martignani - Studio GEM
infoTel Lun/Ven 09.00/18.00 Sab 10.00/18.00 - 0236754860 - 3486487025 - Ingresso e attività riservate solo ai tesserati - info@studio-gem.it

Marco Martignani

Insegnante di Boogie Woogie, LIndy Hop e Jazz Routine

Inizia il suo percorso nel mondo della danza nel 2003 praticando svariati tipi di ballo quali Hip Hop, disco dance, danza moderna, rock’n roll acrobatico ma soprattutto il Boogie Woogie.

Dal 2004 prende parte a numerosi spettacoli nelle piazze e nei teatri di tutta Italia e per i principali casinò della Slovenia e Svizzera.

Inoltre ha partecipato come componente del corpo di ballo ufficiale nello show itinerante veneto “Festiva Show” nel 2004/2005/2006 ballando per numerosi cantanti di grande fama come Zucchero, Lucio Dalla, Pooh, Marco Masini, Ivana Spagna, Alexia, Dj Francesco, Andrea Mingardi e tanti altri.

Alla lista di importanti partecipazioni come ballerino si aggiungono eventi come: Mercè Barcellona nel 2011, Boogie Woogie Festival a Lugano nel 2010/2011, spettacoli in Italia ed Europa per il pianista Silvan Zingg.

Nel 2009 si appassiona al mondo swing ed inizia a studiare presso la scuola STUDIO LAROSA DANCE (degli insegnanti Marco Larosa e Sonia Salsedo, pluri campioni mondiali di Boogie Woogie) tutti gli stili di ballo: Boogie Woogie, Lindy Hop, Balboa e Charleston.

Nella sua carriera da agonista nella FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) e nella WRRC (World Rock’n’Roll confederation) può vantare numerosi risultati:

-1 classificato Campionato italiano di boogie woogie 2011

-1 classificato Campionato italiano Assoluto di boogie woogie 2011

-1 classificato Campionato regionale di boogie woogie 2010

-7 classificato Boogie woogie world cup 2009, Slovenia

-9 classificato Boogie woogie world cup 2010, Italia

-Convocato per rappresentare la Nazionale Italiana di danza sportiva al Campionato del Mondo e Campionato Europeo 2009/2010/2011/2012.

Dal 2009 si dedica con passione all’insegnamento di svariati stili di ballo, in particolare Boogie Woogie e Swing.